Hot News:

Storia del Michelin Sport Club e le sue sezioni

Storia del Michelin Sport Club Cuneo

FacciataMSCRedatto il 22 novembre 2011
Tennis
Alla Michelin il tennis si pratica dal 1967, ovvero da quando sono stati costruiti i primi due campi da tennis in terra rossa.
L’attività è stata sempre molto sostenuta così da giustificare la costruzione di altri due campi.
Dei molti campioni sociali che si sono alternati in questi anni meritano una particolare citazione Ilario Ferrari e il figlio Marco, quest’ultimo vincitore della prestigiosa “Coppa Lambertenghi” nonché nazionale under 16 al tempo di Belardinelli.
Dopo i Ferrari vanno ricordati Bruno Domenico Bianco, Dario Cavallera, Giorgio Raffaele, Renzo Bergese, Bruno Bertone, Luciano Barazzutti, Ugo Bellino, Ettore Gallo e l’attuale numero uno Loris Isoardi.
Il tennis Michelin partecipa ogni anno al campionato a squadre D3, l’ex Coppa Italia, con due squadre ed a vari tornei organizzati dalla FIT.
Nel 2011 il tennis Michelin è stato promosso nel campionato a squadre D2 una rincorsa iniziata nel 1967!
In campo nazionale sono da ricordare le 13 vittorie del prestigioso torneo Cabot di Milano Marittima. Questo torneo, giunto nel 2011 alla quantunesima edizione, è organizzato e sponsorizzato dalla Cabot Italiana S.p.A., con sede a Ravenna, ed è riservato a tennisti non classificati, dipendenti di ditte nazionali ed estere operanti nel settore gomma.
La Michelin di Cuneo, che dal 1971 al 1992 non era mai riuscita ad aggiudicarsi la vittoria del Cabot, dal 1993 è, in pratica, la vera dominatrice di questo prestigioso Torneo.
Scorrendo l’albo d’oro, notiamo che la Michelin di Cuneo ha vinto per tredici volte nei seguenti anni: 1993, 1994, 1995, 1998, 2000, 2001, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2010 e 2011.
I tennisti della Michelin di Cuneo che dal 1993 hanno contribuito alla conquista degli undici trofei Cabot, sono stati: Ugo Bellino, Alberto Bianco, Bruno Bertone, Dario Cavallera, Fiorina Chiara, Loprete Mirella, Piccioli Silvia, Ettore Gallo, Isoardi Loris, Marco Maccario, Simonetta Orsero, Giorgio Raffaele e Raffaella Risso.
Una menzione particolare va al doppio maschile di tennis formato da Ugo Bellino e Bruno Bertone per dieci anni dominatori indiscussi del  torneo Cabot. La coppia di Beinette ha iniziato a vincere nel 1999 mancando il primo posto, perché non si qualificarono per le finali nazionali, soltanto nel 2003 e 2005. Nel 2009 il Cabot non si è disputato.
In dieci edizioni, la coppia di Beinette, ha superato in finale per due volte la Pirelli di Milano, la Trelleborg di Tivoli, la Michelin di Torino e la Bridgestone di Roma per una volta la Michelin di Alessandria e la Manzoni di Fusignano.


Cuneo 7 novembre 2011
Il Michelin Sport Club di Cuneo ha premiato i Campioni Sociali Tennis 2011.
E’ stata l’edizione “quarantacinquesima”

Loris Isoardi si conferma campione di “Singolare Maschile” Ugo Bellino e Giancarlo Di Fabio campioni di “Doppio Maschile” A conclusione della stagione tennistica del 2011 sono state effettuate, sabato 5 novembre scorso, le premiazioni dei tornei Tennis del Michelin Sport Club di Cuneo, l’edizione di quest’anno è la “quarantacinquesima”! I tornei premiati sono stati sei, con 145 partecipazioni e 189 set giocati! La cerimonia di premiazione è stata effettuata durante la consueta cena annuale, presso il Ristorante La Bottera di Riforano. Nel “Singolare Maschile” si è avuta la partecipazione di 31giocatori di cui 27 nel tabellone principale e 4 provenienti dal torneo di qualificazione. Il vincitore di questa edizione è stato Loris Isoardi di Busca, che si riconferma il tennista con la più alta classifica FIT del circolo aziendale Michelin, vince il titolo di campione sociale ininterrottamente da otto anni, in finale, ha prevalso su un combattivo Daniele Bergese dopo un incontro avvincente e conclusosi a favore del campione uscente per 6/2 7/6. In semifinale, nei quarti e negli ottavi Isoardi aveva superato Ugo Bellino, Antonio Torricelli e Michele Giordano. Il secondo classificato, Daniele Bergese, aveva prevalso nell’ordine su Bruno Bertone, Dario Cavallera e Dino Mattalia. Il “Singolare Femminile” hanno partecipato 10 tenniste, dominio indiscusso di Paola Pilat giocatrice di un tennis piacevole e di tutta potenza, in finale ha avuto facilmente la meglio su Katia Rovere. Nella gara di “Doppio Maschile” si è avuta la partecipazione di 28 giocatori, la vittoria è andata alla coppia formata da Ugo Bellino e Giancarlo Di Fabio che hanno superato in una combattuta finale il duo formato da Andrea Ghione e Elio Dordo con il risultato finale sempre in bilico e conclusosi per 4/6 6/0 6/4. I vincitori in semifinale, nei quarti e negli ottavi avevano superato Massimo Dutto e Livio Giaime, Renzo Bergese e Pablo Aubrit, Piero Mattalia e Renzo Giraudo. I secondi classificati, avevano prevalso nell’ordine su Osvaldo Aubrit e Antonio Torricelli, Bruno Bertone e Gennaro Russo, Franco Micca e Marco Cecchetto. Nel “Doppio Misto” che ha avuto la partecipazione di 34 giocatori, la vittoria, è andata a Paola Pilat e Dino Mattalia distanziando nell’ordine: Breventani-Toselli, Bertone-Bertone e Gallo-Loprete. Sono stati anche premiati due tornei di contorno. Quello denominato “Torneo sociale di qualificazione”, ha avuto la partecipazione di 10 giocatori e ha visto la vittoria di Orlando Aubrit su Carlos Volpe in una combattuta finale che si è conclusa con il risultato di 3/6 7/5 6/3. I primi 4 di questo torneo hanno poi avuto accesso al tabellone principale del torneo di singolo. Infine nel “Torneo di doppio e singolo combinato: Three Games” si è avuta la partecipazione di 32 giocatori e ha visto prevalere sul filo di lana per 18/17 la coppia Daniele Bergese-Giancarlo Di Fabio su Bruno Bertone-Fulvio Ferro. I vincitori in semifinale, nei quarti avevano superato Dalmasso-Torricelli e Ghione-Mattalia D. I secondi classificati, avevano prevalso nell’ordine su Bellino-Ghero e Micca-Seymand Le premiazioni sono state effettuate dal Responsabile della Sezione tennis Bernardo Mattalia coadiuvato dal suo vice Bruno Bertone . Durante le premiazioni sono state assegnate coppe, targhe, buoni d’acquisto, scatole di palline da tennis e premi a sorteggio. Con la fine dei tornei 2011, sono state aggiornate le classifiche del Tennis Michelin SC di Cuneo, che rispecchiano il metodo usato per le prestigiose classifiche del tennis come l’ATP. Queste classifiche tengono conto dei risultati conseguiti negli ultimi quattro anni. La classifica del “singolare maschile”, vede al primo posto, ed è ormai una costante, Loris Isoardi incontrastato dominatore con 400 punti, al secondo Bruno Bertone con 275, al terzo posto Daniele Bergese con 225. Nella classifica dei migliori giocatori di “doppio” le prime posizioni sono occupate da Ugo Bellino con 300 punti, a seguire Daniele Bergese con 215, alla terza posizione Bruno Bertone con 200 punti. Durante la serata sono state assegnate dalla dirigenza del Michelin Sport Club di Cuneo due artistiche targhe a Ugo Bellino e Bruno Bertone come premio per aver saputo entrambi conquistare per 10 volte il Torneo Nazionale di Tennis Cabot. Ricordiamo che è un torneo organizzato e sponsorizzato dalla Cabot Italiana S.p.A., con sede a Ravenna, riservato a tennisti non classificati, dipendenti di ditte nazionali ed estere operanti nel settore gomma. Gennaro Russo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.