Hot News:

Storia del Michelin Sport Club e le sue sezioni

Storia sezione Sci

iconastoriaSci
La sezione sci del Michelin è praticamente attiva addirittura prima che nascesse tutta la struttura del Michelin Sport Club (campi da tennis e bocce, segreteria e biblioteca, ecc.).
Tra il 1963 e il 1967, per merito dello sci, ci furono i primi momenti aggreganti delle maestranze Michelin.
In quegli anni venivano organizzate con successo, gite e soggiorni nelle stazioni sciistiche Francesi a quel tempo all’avanguardia, come Monginevro, Serre Chevalier, Le Sauze.
Notevole fu il contributo organizzativo offerto a quel tempo da Claudio Moraglio del Servizio Sociale Aziendale Michelin, coadiuvato da Enzo Lotti e Elio Martin.
Sono ancora conservati nell’archivio del Michelin Sport Club articoli e foto di quel periodo,  pubblicati dal giornale francese “Le Dauphiné”; su una foto in grande è scritto: Le Sauze à l’heure italienne   
Come sempre, la sezione sci è quella che ha il maggior numero di iscritti, ma a differenza degli anni 70, quando comprendeva anche la parte agonistica, attualmente si propone unicamente di dare ai soci la possibilità di frequentare gli impianti di sci a prezzi scontati, ma non mancano gli annuali corsi di sci, le gite sciistiche e in particolare, dal 1994, la ormai storica “Settimana Bianca”.
Negli anni 70, la squadra agonistica di sci della Michelin è stata tra le più forti della Regione Piemonte, grazie allo sci da fondo e in particolare di un campione come Sandro Michelis, varie volte classificatosi tra i primi 70 nella prestigiosa Marcialonga di Fiemme e Fassa in Trentino e due volte campione d’Italia Enal, nel 1972 a Padola di Comelico e nel 1973 ad Alpe di Pampeago.
In quella occasione Michelis, insieme ad Ernesto Bagnis e Giancarlo Mauro, si aggiudica anche il titolo di staffetta. Vanno altresì ricordati i fondisti Luciano Magnetto, Sergio Cuniglio e Franco Obbia.
Nello sci alpino i migliori slalomisti sono stati: Giampiero Fissore, Marino Bottero, Gino Perotti, Claudio Moraglio, Giuseppe Andreis, Bruno Domenico Bianco e Franco Chiapello, che nel corso degli anni si sono alternatti alla vittoria del prestigioso “Trofeo Daubrée”.     
Le donne che hanno invece dato lustro allo sci aziendale Michelin sono state: Fiorenza Durbano, Scolastica Andreis, Annamaria Olivero, Rosalba Menardo.